LOADING

Type to search

Editoriali

1000 voci – Sampdo..minata. Napoli show.

Share

Affascinante sfida al S.Paolo tra il Napoli di Ancelotti e la Sampdoria, squadra in forma quella blu cerchiata e con un Quagliarella a caccia di record. De Laurentiis e Ferrero in tribuna, ma solo 15.000 spettatori! Tanti ex oltte Quagliarella nella Samp: Rafael, Tonelli e Gabbiadini ritornano al S.Paolo. Giampaolo lancia Defrel, lo spauracchio ed autentica bestia nera degli azzurri, a cui ha segnato già 5 goal! Resterà a secco e sostituito dopo un’ora. Il
Napoli sembra in ottima forma ed aver smaltito le scorie radioattive delle due opache prestazioni di S.Siro contro il Milan, una delle quali è costata l’eliminazione dalla Coppa Italia ai partenopei. Ottimo primo tempo di Mario Rui-Zielinski-Maksimovic e Koulibaly, oltre ai redivivi Milik ed Insigne che fanno due goal in due minuti: Milik col sinistro e Insigne col destro, nulla da fare l’estremo difensore ex juve Audero. Hamsik sfoggia una partita (l’ultima forse) strepitosa, Callejon torna a fare il Callejon, Sciorina giocate bellissime e sforna assist, la Samp è dopo 45 minuti è al tappeto, tramortita dai due tremendi montanti di Milik e Lorenzo. Quagliarella vuole battere il record di Gabriel Batistuta, ma davanti ha l’uomo scavato nella roccia che lo annulla. Un Koulibaly assolutamente stratosferico. sempre attento. Si resta sul 2-0 fino al 90º, poi un rigore netto e Verdi torna al gol spiazzando Audero . Esce Hamsik che batte la mano destra sul cuore e raccoglie grandi applausi all’uscita dal campo, potrebbe essere l’addio di un sontuoso e straordinario fuoriclasse ed un grande uomo, potrebbe andare in Cina. La Juve pareggia col Parma a Torino ed il Napoli rosicchiare due punti ai bianconeri. Domenica prossima si ritorna a Firenze. speriamo che gli azzurri non dimentichino niente in albergo stavolta!

Antonio Squitieri